Arriverà la Regina

Il confronto e l’accettazione del diverso al di fuori delle maschere sociali ci costringono a vedere la vita attraverso dei cliché. Questa commedia brillante di Alberto Cordaro ci offre un’analisi sui rapporti umani e sulle apparenze che spesso nascondono i veri conflitti all’interno delle famiglie.

Trama:

Manchester UK 1977. In occasione del suo compleanno regale ovvero di corona, la regina Elisabetta in persona farà visita a tre famiglie modello del regno, le cosiddette happy family. Per vedere se la famiglia scelta sia all’altezza dell’incontro, viene inviata una dipendente del buon costume reale che dovrà esaminarne i requisiti. In famiglia intanto è tornato Tom, richiamato per l’occorrenza. Lui è stato sempre un figlio ribelle e fuori dalle regole. Tom si presenta con un’amica di nome Violet che intende sposare ma quest’ultima nasconde una sorpresa tale da poter mandare all’aria l’incontro con sua maestà. Un susseguirsi di gag e situazioni grottesche accompagneranno la vicenda, in una sorta di immaginaria partita a scacchi, giocata dai protagonisti.

Attori interpreti:

Antonella Scalici (Nel ruolo di Kate); Luciano Sabatino (Nel ruolo di Paul); Carlo Teresi (Nel ruolo di Tom); Adriana Siino (Nel ruolo di Violet); Germana Nicolosi (Nel ruolo di Miss Mc Clare)

Autore: Alberto Cordaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.